top of page

Vittoria al Venturelli: i Mascalzoni del Canale vincono e convincono contro il Firenze Rugby 1931

Ottima prova domenica, i Mascalzoni del Canale portano a casa il secondo risultato utile a punteggio pieno, 34 a 14.


4° Giornata di Campionato, partita casalinga: molti sono i sostenitori della squadra di casa che riempiono le gradinate del campo del Venturelli, pronti a godersi una bella giornata di rugby.

La compagine nero-verde ospita il XV cadetti del Firenze Rugby 1931, squadra solida che nelle prime fasi della partita crea non pochi problemi per i padroni di casa. Sono infatti i gigliati a segnare la prima meta, dopo alcuni minuti in cui le due squadre si sono contese delle fasi di gioco statico.

I Mascalzoni iniziano ad aumentare il ritmo, dopo una serie di fasi di conquista in cui gli ospiti sono costretti ad annullare una meta, Leoncini segna con una bella penetrazione, parziale 7 a 7. È un bel rugby quello giocato dalle due squadre, entrambe si sfidano a viso aperto, sia nelle fasi statiche che nel gioco aperto. I Mascalzoni segnano in mezzo ai pali grazie ad un bel riciclo su Annovi, ma il Firenze Rugby risponde subito con una meta al piede di pregevole fattura, portando il risultato sul 14 a 14.

Al rientro in campo la sostanza della partita non cambia, entrambe le squadre giocano senza tirarsi indietro, ma i nero-verdi sembrano sempre più padroni della partita. Il pacchetto di mischia fa un ottimo lavoro rubando diverse azioni statiche a favore degli avversari e le forze fresche sui tre-quarti conducono prima ad un calcio di punizione di Ambrogini, poi ad una meta di Politanò.

Il gioco adesso è totalmente in mano dei padroni di casa, l’obbiettivo è la quarta meta per ottenere il punto di bonus offensivo: gli sforzi ripagano ed è ancora Leoncini ad andare in meta, autore di una gran partita oggi. La trasformazione e un altro calcio di punizione di Ambrogini mettono ulteriormente in cassaforte il risultato, che al triplice fischio si attesta sul 34 a 14. I Mascalzoni si affacciano quindi all’ultima partita, in casa del Gispy Prato, prima dello stop per il Sei Nazioni: un’occasione per confermare il buon momento della squadra.


La Formazione: Oretti, Dominici, Venturi, Rragami, Meini, Passante, Cambi, Gianfaldoni, Leoncini, Casini, Bettini, Catta, Annovi, Serenari, Vanni, Andreini, Calvaresi, Pellegrini, Pappalardo, Batistoni, Politanò, Ambrogini


Gli Allenatori: Volpi, Bellucci.


Di Nicolò Orsucci.



150 visualizzazioni0 commenti
bottom of page